21/6 Imprese agricole con attività diverse: ecco l’inquadramento INPS aggiornato

Nella circolare INPS n. 94 del 20 giugno 2019  viene chiarito il corretto inquadramento contributivo  delle società, delle cooperative e delle organizzazioni di produttori che svolgono, in connessione o meno con l’attività principale, attività diverse dalla coltivazione dei fondi,  selvicoltura e dall’allevamento di animali, di cui all’articolo 2135 del codice civile.  Inoltre vengono fornite indicazioni per le imprese non agricole.

31/5 Ristrutturazione vigneti: concessa proroga al 1° luglio per il bando decreto 3843

È stata concessa questa mattina dal Ministero delle politiche agricole la proroga per presentare le domande al bando per le ristrutturazione dei vigneti attraverso il Decreto n. 5819 che modifica il precedente del 03/04/2019 n. 3843. A breve dovrebbe poi arrivare la registrazione presso la Corte dei Conti. La proroga risponde alle esigenze degli operatori.

17/5 Italia-Ue. Fondi europei: quanti sono e come li spendiamo (e quanto paghiamo)

Quanti soldi arrivano da Bruxelles in Italia? A cosa servono e come vengono impiegati? È più quello che riceviamo o quello che versiamo? Avere un ordine di grandezza e orientarsi nelle diverse forme di finanziamento europeo può servire a dare concretezza all’Europa e a sfatare alcuni dei luoghi comuni più diffusi. Il compito di garantire.

Via libera della Corte dei Conti alle nuove tariffe INAIL

​Con la registrazione da parte della Corte dei Conti, avvenuta lo scorso 26 marzo, diventa pienamente operativa la revisione delle tariffe INAIL che prevede risparmi in media del 30% per le aziende. Si tratta di un provvedimento nato su impulso del Ministro Luigi Di Maio che proprio di recente, in occasione dell’assemblea di Confartigianato, aveva ricordato il proprio impegno sull’argomento..

Decreto OCM vino, stanziamento contributi promozione vitivinicola export

È stato approvato il decreto in materia di OCM Vino paesi terzi, ovvero contributi a fondo perduto pari al 50% per le spese relative alla promozione del vino all’estero. Il decreto, che ha ricevuto unanime approvazione quest’oggi da parte della Conferenza Stato-Regioni, definisce le norme per l’implementazione della misura di sostegno alla promozione dei prodotti vitivinicoli verso.

500 milioni per per gli investimenti delle filiere agricole del Made in Italy

Uno stanziamento totale di 500 milioni di euro a sostegno degli investimenti destinati alle filiere agricole e agroalimentari italiane è arrivato grazie al Via libera dalla Cabina di Regia del Fondo sviluppo e coesione 2014-2020, in aggiunta all’aumento di 100 milioni di euro a favore dei contratti di filiera e di distretto gestiti dal Mipaaft.