30/1 Bando brevetti+ un aiuto alle aziende che innovano

Il Ministero dello sviluppo economico per sostenere le PMI che investono nella tutela della proprietà intellettuale ha fatto partire tre bandi, di cui il primo Brevetti+ scatta oggi, e nei prossimi mesi sarà seguito dai bandi Disegni+ e Marchi+.. Il bando brevetti+ mette a disposizione delle PMI 21,8 milioni di euro per l’acquisto di servizi specialistici, funzionali.

30/1 Brexit: comincia la separazione della Gran Bretagna dalla Ue

La Regina di Gran Bretagna ha firmato, e dopo 47 anni di ‘matrimonio’, dalle 24 di domani venerdì 31 gennaio, si realizza la Brexit, ovvero l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Ma gli effetti della separazione non si vedranno immediatamente, si dovranno spalmare nel corso del 2020 per cui soprattutto le aziende esportatrici nel settore agro-alimentare.

25/1 Mise: Pubblicato il nuovo Bando per le Smart Grid

E’ stato pubblicato il nuovo Bando per le Smart Grid destinato a supportare, con circa 24 milioni di euro, interventi di costruzione, adeguamento, potenziamento ed efficientamento di reti intelligenti per la distribuzione di energia elettrica generata da fonti rinnovabili. La misura si rivolge ai concessionari del servizio pubblico di distribuzione dell’energia elettrica operanti in Basilicata,.

24/1 Legge di bilancio per il 2020 – Prorogato il bonus ristrutturazioni

I commi 70, 175 e 176 dell’articolo 1 della legge di Bilancio 2020 introducono importanti novità in materia di detrazioni fiscali per gli interventi di efficienza energetica, di ristrutturazione dei beni immobili e acquisto di beni mobili e grandi elettrodomestici. Le misure introdotte sono di varie natura e vanno dalla proroga del regime di favore previsto per.

24/1 Toscana: aiuto all’avviamento di imprese per giovani 2019 – PSR 2014-2020

Bando per “Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori-Pacchetto Giovani”, Annualità 2019, nell’ambito del Pacchetto giovani del PSR 2014-2020. Con Decreto n. 114 del 9 gennaio 2020, pubblicato sul Bur n. 4 del 22 gennaio 2020, sono state apportate modifiche al bando in oggetto.  Il bando in modalità Pacchetto Giovani permette di intervenire secondo una.

24/1 Fondi europei – bandi POR FESR – Basilicata: cooperazione interregionale e transnazionale

Il bando, da 3 milioni di euro, promuove la cooperazione tra partner operanti nella Regione Basilicata e partner operanti in altre regioni italiane e/o in altri Paesi, dl cui almeno uno in un altro Stato Membro dell’Unione europea. Possono presentare domanda di accesso ai contributi per costituire nuove reti o rafforzare/valorizzare reti esistenti con partner europei le università,.

24/1 Emergenza Cimice asiatica: 80 milioni nel Fondo

La Ministra Teresa Bellanova, partecipando lo scorso 23 gennaio ad un incontro con le organizzazioni di categoria alla Regione Emilia Romagna, con il Presidente Bonaccini e l’assessore al ramo Caselli, è intervenuta sulle problematiche dell’emergenza cimice asiatica: “Quando sono arrivata al Ministero delle Politiche Agricole sul Fondo di solidarietà non c’era un euro. Oggi possiamo.

23/1 Amianto: 385 milioni di euro per rimozione in scuole e ospedali

Stanziati 385 milioni di euro per finanziare gli interventi di bonifica dall’amianto negli edifici pubblici, in particolare per la rimozione e lo smaltimento nelle scuole e negli ospedali. > Amianto – finanziamenti per 140 interventi sugli edifici pubblici È quanto prevede il Piano di bonifica da amianto, definito nel secondo addendum al Piano operativo Ambiente approvato dal.

23/1 Fondi europei – bandi POR FESR: Campania

Campania: contributi per asili nido e micro-asili aziendali 5 milioni di euro per progetti di realizzazione e ammodernamento di asili nido e micro-nidi nei luoghi di lavoro o aziendali. Le spese ammissibili sono relative all’acquisto di beni materiali e immateriali e ai servizi, come ad esempio i costi per la progettazione dei lavori, le opere edili/murarie e le attrezzature come  nuovi.

22/1 Fondi europei – bandi POR FESR: Veneto

Veneto: riduzione dei consumi energetici in edifici pubblici Il bando, da 10 milioni di euro, definisce i criteri per l’erogazione di contributi destinati all’ efficientamento energetico del patrimonio immobiliare pubblico a destinazione residenziale. Gli interventi devono riguardare un edificio singolo, oppure un complesso edilizio unitario. Possono presentare domanda, entro il 2 marzo 2020, le aziende territoriali per l’edilizia residenziale,.