16/6 Commissione Ue: via libera al decreto incentivazione delle fonti rinnovabili elettriche (FER1),

È arrivato il via libera della Commissione Europea al decreto per l’incentivazione delle fonti rinnovabili elettriche (FER1), che è stato ritenuto coerente con le regole comunitarie. La Commissione ha inoltre dato parere favorevole alla modifica della disciplina del mercato della capacità, che risponde all’esigenza di garantire l’adeguatezza del sistema elettrico nel medio lungo periodo, anche.

4/6 A Torino la due giorni sul cambiamento climatico Clean Air Dialogue

Per fornire un supporto concreto nel contrasto all’emergenza smog, prende il via oggi a Torino la due giorni del Clean Air Dialogue italia, organizzata dal ministero dell’Ambiente su invito del commissario europeo per l’Ambiente, Karmenu Vella. Il Clean air dialogue è lo strumento operativo del Clean air policy package della Commissione europea ,un pacchetto di.

3/6 Debito, Italia verso procedura UE. Dl crescita e Sblocca cantieri vedono traguardo

Mentre continuano senza sosta le schermaglie dialettiche tra Lega e CinqueStelle che preoccupano (non poco) il Colle, facendo presagire scenari nefasti con diversi analisti pronti a scommettere che il voto anticipato avanza a grandi passi, si apre una settimana ad altissima tensione sull’asse, sempre più calda, Roma-Bruxelles. Dopo la replica – con tanto di “giallo”- inviata alla lettera della Commissione che.

29/5 In circolazione dal 28 maggio le nuove banconote indistruttibili della serie Europa

Sono entrati in circolazione nella Ue dalla giornata di ieri le nuove banconote della serie Europa da 100 e 200 euro, che portano con sè nuove caratteristiche anti-falsificazione. Resistano a picchi di temperature, possono essere stirate e immerse nell’acqua. Resistono al lavaggio in lavatrice, oltre a eventuali abrasioni, accartocciamenti e alla luce solare. La lunghezza.

28/5 Centinaio: la UE ha tagliato 3,4 miliardi all’agricoltura italiana

”Chiediamo solo di poter governare in modo sereno e raggiungere i risultati che ci hanno chiesto gli elettori. Si può governare in modo importante senza che nessuno metta veti all’altro e cercando di centrare gli obiettivi del contratto di governo”. Così il Ministro delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, in.

25/5 Agricoltura, Stati Uniti piano aiuti da 16 miliardi mentre la Ue taglia

Il Segretario all’Agricoltura statunitense, Sonny Purdue, ha annunciato che il governo statunitense ha stanziato 16 miliardi di dollari di aiuti agli agricoltori, danneggiati dalla guerra dei dazi fra USA e Cina, che ha colpito duramente l’export di prodotti agricoli. Risorse che vanno ad aggiungersi ai 12 miliardi già stanziati lo scorso anno. I fondi saranno così ripartiti: una somma.

18/5 Trump posticipa dazi a Giappone ed Ue di sei mesi

Una buona notizia per il comparto agroalimentare italiano viene dagli Stati Uniti dove il presidente Donald Trump ha deciso di posticipare i dazi sulle auto europee e giapponesi di 180 giorni e ha ordinato di proseguire le trattative con l’Ue e il Giappone. Il rinvio, naturalmente, non agisce in maniera diretta sul settore agricolo ma.

17/5 Italia-Ue. Fondi europei: quanti sono e come li spendiamo (e quanto paghiamo)

Quanti soldi arrivano da Bruxelles in Italia? A cosa servono e come vengono impiegati? È più quello che riceviamo o quello che versiamo? Avere un ordine di grandezza e orientarsi nelle diverse forme di finanziamento europeo può servire a dare concretezza all’Europa e a sfatare alcuni dei luoghi comuni più diffusi. Il compito di garantire.

8/5 260mila cittadini europei chiedono a UE riforma PAC

Un messaggio forte e chiaro è arrivato lo scorso 3 maggio alla Commissione europea: la politica agricola dell’Unione europea deve essere cambiata in modo radicale. È quanto hanno chiesto 260mila cittadini e più di 600 organizzazioni della società civile e imprese che hanno partecipato alla consultazione pubblica, indetta dalla stessa Commissione Europea, sulla Politica agricola,.

3/5 Giovani agricoltori: 1 miliardo di EUR per agevolare l’accesso ai finanziamenti

La Commissione europea e la Banca europea per gli investimenti (BEI) hanno annunciato oggi un pacchetto di prestiti per 1 miliardo di EUR specificamente destinato ai giovani agricoltori. Nel 2017 le banche hanno respinto il 27 % delle domande di prestito presentate da giovani agricoltori dell’UE, rispetto a solo il 9 % riguardante le altre aziende agricole..