25/5 Inps pensioni: riduzione per importi superiori a 100.000 euro l’anno

La riduzione delle pensioni di importo complessivamente superiore a 100.000 euro lordi l’anno è prevista dalla legge di bilancio 2019 a decorrere dal 1° gennaio 2019 e fino al 31 dicembre 2023.  Con la circolare INPS 7 maggio 2019, n. 62 l’Inps fornisce le istruzioni per la determinazione dei nuovi importi. Sono escluse da queste disposizioni le pensioni di invalidità, i trattamenti pensionistici di invalidità, i trattamenti pensionistici riconosciuti ai superstiti e a favore delle vittime del dovere o di azioni terroristiche.