Aziende agricole: aliquote contributive 2018  

La circolare INPS del 9 marzo 2018, informa che, per il 2018, l’aliquota contributiva dovuta al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti (FPLD) dalle aziende agricole che impiegano operai a tempo determinato e a tempo indeterminato è fissata al 28,90%, di cui l’8,84% a carico del lavoratore. Per quanto riguarda le aziende agricole con processi produttivi di tipo industriale, anche per il 2018 l’aliquota.

Pescatori autonomi: aliquota contributiva 2018                   

I lavoratori autonomi che svolgono l’attività di pesca, anche non associati in cooperative, sono tenuti a versare all’Istituto un contributo mensile soggetto ad adeguamento annuale. Per il 2018l’aliquota contributiva per i pescatori resta ferma al 14,90%. Nella circolare INPS 9 marzo 2018, n.43 l’Istituto indica anche la misura del salario giornaliero convenzionale, per il 2018, per i pescatori soggetti alla legge 13.

Online il quarto elenco di variazione 2017 per i lavoratori agricoli

Dal 10 al 25 marzo sarà consultabile online il quarto elenco di variazione 2017 dei lavoratori agricoli subordinati a tempo determinato. La pubblicazione ha valore di notifica a ogni effetto di legge ai sensi dell’articolo 38, commi 6 e 7, legge 6 luglio 2011, n. 111.

Operai agricoli tunisini: indicazioni per le domande ANF   

L’INPS, per superare le criticità nel flusso di scambio delle informazioni in materia di prestazioni familiari tra Italia e Tunisia, indica le modalità operative da adottare nella compilazione del formulario I/TN6 da parte degli operai agricoli tunisini. I richiedenti Assegno al Nucleo Familiare (ANF) con la qualifica di operaio agricolo a tempo determinato, al momento della presentazione della domanda online, devono.

Coltivatori diretti: indicazioni operative per esonero contributivo 

La circolare INPS del 28 febbraio 2018, fornisce indicazioni operative per usufruire dell’esonero contributivo introdotto dalla legge 27 dicembre 2017, n. 205 (legge di bilancio 2018) per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali. Ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli di età inferiore a 40 anni, iscritti alla previdenza agricola nel periodo tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2018.

Coltivatori diretti: indicazioni operative per esonero contributivo

La circolare INPS del 28 febbraio 2018, fornisce le indicazioni operative per usufruire dell’esonero contributivo per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali. Ai coltivatori diretti e agli imprenditori agricoli di età inferiore a 40 anni, iscritti alla previdenza agricola nel periodo tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2018 è riconosciuto, per un periodo massimo di 36 mesi, l’esonero.