19/10 Brexit: il Parlamento inglese vota l’accordo

Riuniti di sabato come soltanto in tempo di guerra. Oggi il Parlamento inglese è chiamato a votare sulla proposta di Brexit concordata dal Primo ministro, il premier conservatore Boris Johnson, con Bruxelles praticamente all’ultimo tuffo utile.

Johnson solleciterà, in apertura lavori, la Camera dei Comuni a dare un via libera al suo deal: la via migliore disponibile, secondo la sua opinione, per chiudere la sfida della Brexit e chiuderla il 31 ottobre senz’altri rinvii.

Ma non è una strada senza ostacoli: prima della discussione ci sarà il voto sugli eventuali emendamenti che verranno ammessi dallo speaker John Bercow: uno dei quali – pro rinvio – risulta essere particolarmente insidioso per il governo.

Mentre in piazza a Londra è attesa una manifestazione dei NoBrexit che invocano, fra l’altro, un secondo referendum.