15/5 Osservasalute 2018: più di 10 milioni i fumatori. Oltre il 24% dei bambini in sovrappeso

Sono circa 10 milioni e 370mila i fumatori in Italia nel 2017, poco più di 6 milioni e 300mila uomini e poco più di 4 milioni e 70mila donne. Si tratta del 19,7% della popolazione di 14 anni ed oltre. Il numero di coloro che fumano è rimasto pressoché costante a partire dal 2014. In Italia, nel 2017, si conferma che più di un terzo della popolazione di età 18 anni ed oltre (35,4%) è in sovrappeso, mentre poco più di una persona su dieci è obesa (10,5%); complessivamente, il 45,9% dei soggetti di età ≥18 anni è in eccesso ponderale. Questi valori non presentano variazioni significative rispetto al 2016. Lo rivela il Rapporto Osservasalute 2018 presentato oggi a Roma, secondo il quale in Italia la quota dei bambini e degli adolescenti in eccesso di peso è pari al 24,2%. L’eccesso di peso raggiunge la prevalenza più elevata tra i bambini di età 6-10 anni risultando pari a 32,9%. Al crescere dell’età, il sovrappeso e l’obesità diminuiscono, fino a raggiungere il valore minimo tra i ragazzi di età 14-17 anni (14,4%). Dai dati dell’Oms raccolti in 19 Paesi europei, l’Italia è tra quelli a più alta prevalenza di sovrappeso e obesità nei bambini di età 8-9 anni insieme a Grecia e Spagna, mentre i Paesi del Nord Europa presentano prevalenze più basse. I dati di lungo periodo evidenziano un aumento della propensione alla pratica sportiva in modo continuativo (dal 19,1% del 2001 al 24,8% del 2017), tuttavia i sedentari sono ancora molti, oltre 22,4 milioni, pari al 38,1% della popolazione.