1/7 Al via “Off”, la prima webserie sull’agriturismo italiano

Si chiama “Off” ma sembra fatta apposta per accendere l’interesse del pubblico dei più giovani sul mondo degli agriturismi italiani. È il primo prodotto di questo genere, la webserie che racconta il viaggio di Serena, una vera youtuber da 100.000 iscritti molto nota al pubblico dei più giovani, fra Toscana, Sicilia e Friuli Venezia Giulia, e il suo incontro con altri ragazzi come lei, in splendidi agriturismi circondati da paesaggi unici.

Serena è abituata al ritmo frenetico dei suoi video e delle sue stories, fra avventure metropolitane e sfide Ianciate ai suoi followers su Instagram, e non può immaginare cosa la aspetta in questo viaggio. In agriturismo imparerà a “disconnettersi” (da qui il nome “Off”) facendosi man mano coinvolgere da compagni di viaggio ed entusiasmare da borghi e paesaggi che riempiono gli occhi di colore, dai profumi della terra e del bosco, dai piatti tradizionali pieni di sapore; ma soprattutto riscoprendo il piacere di ritrovarsi tutti attorno al fuoco, senza smartphone, a raccontarsi appassionanti storie. È l’Italia “untaggable” quella degli agriturismi, non bastano cioè gli aggettivi per descriverla, bisogna viverla, perché è un’emozione unica.

Le puntate sono state girate nelle aree rurali di Barga (Lucca), Piazza Armerina (Enna) e Duino Aurisina (Trieste). Gli episodi saranno visibili dal 1° luglio sul sito www.agriturismoitalia.gov.it e sul canale Youtube Ismea. In contemporanea con l’uscita di ciascun episodio Serena interagirà con i suoi followers, e sugli account Facebook e Instagram collegati al progetto verranno pubblicati numerosi contenuti extra.”Off” è stata realizzata nell’ambito della Rete Rurale Nazionale 2014-2020 e il progetto si colloca tra le azioni di promozione volte a informare e sensibilizzare sulla tematica dell’agriturismo e della multifunzionalità agricola e contribuire alla conoscenza e alla diffusione del marchio “Agriturismo Italia” e del sistema di classificazione omogenea nazionale a esso associato.

Guarda il trailer