4/6 OCM Vino – i fondi per la campagna vitivinicola 2019

Il Ministero delle Politiche agricole ha rimodulato le risorse disponibili per l’annualità 2019 del Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo.

OCM Vino – come ottenere i contributi della misura Investimenti

In attesa della pubblicazione in Gazzetta ufficiale, il Ministero delle Politiche agricole ha anticipato il testo del decreto n. 3116 del 30 maggio 2019, che rimodula gli stanziamenti per il Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo ripartiti per Misura e con riferimento a ciascuna Regione e Provincia autonoma.

La dotazione finanziaria assegnata al Programma per l’annualità 2019 ammonta a 336 milioni e 997mila euro, così ripartiti tra le diverse Misure:

  • 98 milioni e 832.504 euro per la Promozione sui mercati dei paesi esteri, tramite campagne pubblicitarie ed azioni informative volte a promuovere l’immagine del vino, partecipazione a fiere, manifestazioni ed eventi espositivi e promozionali, studi e ricerche sui mercati target,
  • 126 milioni e 769.014 euro per la Ristrutturazione e riconversione dei vigneti, in particolare per la concessione di compensazioni ai produttori per le perdite di reddito conseguenti all’esecuzione della misura e di contributi per i costi sostenuti,
  • 90 milioni e 395.481 euro per la Misura Investimenti, che finanzia opere edili, impianti, arredamenti, attrezzature e programmi informatici per l’accoglienza del cliente, l’esposizione, la degustazione e la vendita dei prodotti aziendali,
  • 21 milioni di euro per la Distillazione dei sottoprodotti della vinificazione.

OCM Vino 2019 – contributi per la promozione in Paesi terzi

Vengono meno, quindi, i 5 milioni di euro inizialmente destinati alla Vendemmia verde, cioè il diradamento dei grappoli d’uva non ancora giunti a maturazione, a fini di regolazione del mercato.

In totale la quota assegnata alle Regioni e alle Province autonome ammonta a 287 milioni e 98.607 euro e comprende:

  • 69.934.111 euro per la Promozione sui mercati dei paesi terzi, al netto della quota gestita centralmente dal Mipaaft,
  • 126.769.014 euro per Ristrutturazione e riconversione dei vigneti,
  • 90.395.481 euro per la Misura Investimenti.

Il decreto stabilisce anche la ripartizione delle risorse tra le singole Regioni, con la Sicilia in testa, con 55 milioni di euro, seguita da Veneto (41,6 milioni), Puglia (30,2 milioni), Toscana (28,5 milioni), Emilia-Romagna (25,5 milioni) e Piemonte (22,3 milioni).

Decreto n. 3116 del 30 maggio 2019