Allarme Uncai: emergenza idrica per il riso nella Bassa Vercellese e nel Novarese

“Già adesso si dovrebbero sommergere le risaie e fare i trattamenti. È il solo modo per poter seminare in tempo, in maggio, senza ricorrere a consumi spropositati di acqua. L’acqua disponibile è, però, molto poca e le previsioni meteo non segnalano precipitazioni nei prossimi quindici giorni”, è l’allarme lanciato dal presidente dei Contoterzisti UNCAI Vercelli.

Tutele e diritti per il lavoratore con contratto di apprendistato

Il lavoratore che ha un contratto di apprendistato deve prima conoscere lo strumento che si ritrova in mano, per sapere come muoversi all’interno del rapporto di lavoro. L’apprendistato è un contratto a tempo indeterminato, rivolto ai giovani fra 15 e 29 anni, che ha una particolarità: il datore di lavoro può interrompere il rapporto lavorativo.

Amianto, ad aprile la 15esima settimana mondiale per la sensibilizzazione

L’Organizzazione per l’aumento della consapevolezza sulle malattie causate dell’amianto (ADAO), organizzazione no-profit indipendente dedicata alla prevenzione dell’esposizione all’amianto, ha annunciato il lancio della 15° edizione  della Settimana Mondiale della Sensibilizzazione sull’Amianto (Global Awarness Awareness Week), in programma dal 1 al 7 aprile 2019. La Campagna di quest’anno è dedicata ad aumentare la consapevolezza sulla prevenzione,.

Gestire lo stress da viaggio di olio e vino

«Stiamo ragionando su come affrontare nel migliore dei modi la questione riguardante il trasporto di vino e olio, tutti gli attori coinvolti hanno le medesime esigenze: fornire un servizio di qualità ed è per questo che raccoglieremo le esperienze del settore vitivinicolo e olivicolo e cercheremo di capire quali step adottare». È l’annuncio del ministro.

Assegni nucleo familiare: ecco le importanti novità in arrivo dal 1° aprile

Una piccola rivoluzione è stata stabilita dall’INPS con la circolare 45 del 2019 in ambito di assegni familiari; dal 1° aprile 2019 la domanda di ANF non potrà più essere presentata in modalità cartacea al datore di lavoro, ma direttamente all’INPS in modalità telematica. Una novità di assoluto rilievo: la domanda di assegno per il.

CNR: il cambiamento climatico è decisivo per le migrazioni dall’Africa

In uno studio pubblicato sulla rivista internazionale Environmental Research Communications dall’Istituto sull’inquinamento atmosferico del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Iia), si osserva come le variazioni meteo-climatiche svolgano un ruolo primario nell’influenza dei flussi migratori dalla fascia africana del Sahel all’Italia. I ricercatori si sono concentrati sul periodo 1995-2009, precedente alle primavere arabe e alla crisi siriana, escludendo così.

Italia-Cina: nuova Via della Seta, gli accordi agricoli

Lo scorso week end sono stati firmati 19 accordi all’interno del memorandum d’intesa tra Cina e Italia: 3 di essi riguardano il settore agricolo per l’esportazione di agrumi freschi, seme bovino e carne suina congelata.  Il premier Giuseppe Conte e il presidente cinese Xi Jinping hanno voluto aprire importanti vie di export ad alcuni prodotti.

L’ora legale vale 1,5 mld di euro di risparmio per gli italiani

A fine settimana, esattamente Domenica 31 Marzo 2019, scatterà il momento dell’ORA LEGALE quando cioè dovremo spostare in avanti le lancette di un’ora, passando direttamente alle ore 3:00. Quest’anno però potrebbe essere l’ultima volta in Italia, a breve infatti potrebbe esserci un cambiamento EPOCALE nella gestione degli orari in tutta . Vediamo di che si tratta. Negli ultimi.

Xylella: Barbara Lezzi riafferma gli aiuti ai piccoli agricoltori

La ministra per il Sud, Barbara Lezzi, ha tenuto una conferenza stampa al termine della riunione convocata nella Prefettura di Lecce per dicutere sugli ultimi provvedimenti che Governo e Parlamento stanno andando a stabilire sulla emergenza Xylella. Nelle sue parole la conferma degli aiuti promessi nel prossimo decreto emergenze: “Metterò nero su bianco lo stanziamento.

Frode del Kiwigate: il kiwi made in France era di origine italiana

Il quotidiano francese Le Parisien ha documentato una frode commerciale accaduta in Francia e chiamata “Kiwigate”: il 12% dei kiwi venduti come Made in France a un prezzo di 20 centesimi superiore allo 0,50 cui nei mercati locali si tratta quello prodotto in Italia, in realtà era contraffatto perché Made in Italy. Il sospetto della.